KAIZEN™ e no profit: la ricostruzione di New Orleans

Ridurre di quasi la metà il tempo per costruire una casa, passando da 116 giorni a 61 soltanto. È questa l’impresa descritta nel film «Coming Home», il documentario diretto dal premio Oscar Ross Kaufmann che racconta l’impatto positivo che ha avuto KAIZEN™ nella ricostruzione di New Orleans dopo il disastro ambientale che l’ha colpita nel 2005.

 

Sono trascorsi dieci anni da quanto l’uragano Katrina ha devastato la regione, lasciando dietro il suo passaggio decine di migliaia di case distrutte. Tra di esse, la casa dell’anziana Bernardine Amar, che ha visto crescere fra quelle mura tutte le persone a lei più care. Come lei sono ancora oggi molte le famiglie che non hanno la possibilità di tornare nelle loro case.

 

Approcio KAIZEN™ per gestire volontari e donazioni

 
Toyota ha deciso di condividere la sua filosofia con il progetto «St. Bernard project», fondato sei mesi dopo il disastro con l'obiettivo di rendere il più rapido possibile il ripristino della città. Grazie all’aiuto e all’entusiasmo di numerosi volontari, ha cercato fin da subito di dare il suo contributo nella ricostruzione delle abitazioni. Ma nonostante i buoni propositi delle persone coinvolte, erano tante le difficoltà da gestire per realizzare un’impresa di questo tipo: gestione di volontari, dei finanziamenti, dei materiali. I risultati c’erano, ma non erano quelli sperati. «Dovevamo cambiare mentalità – afferma Zack Rosenburg, cofondatore del progetto – ma non sapevamo come. È proprio in quel momento che fortunatamente abbiamo avuto l’appoggio di Toyota».

 

Grazie al team Toyota che ha offerto le proprie consulenze ai volontari, si è potuto rendere più efficiente il processo di lavoro, diminuendo sensibilmente il numero dei giorni necessari per la costruzione delle case, aiutando più di 600 famiglie a riprendere possesso della propria indipendenza. Il film, come si può vedere nella clip qui sotto, si chiude con le immagini del festoso ritorno di Bernardine alla propria casa, dove tutta la comunità di volontari si è raccolta come una vera famiglia capace di superare le peggiori difficoltà.

 

Recent Posts

 

Popular Posts

 
arrow up