I bronzi di Riace in chiave Kaizen

I bronzi di Riace in chiave KAIZEN™


Qualche anno fa passammo da Reggio Calabria e ci fermammo al museo (che fra l’altro è pieno di reperti bellissimi della vita quotidiana di 2500 anni fa, dai pettini agli ami da pesca alle grondaie dei tetti).
Davanti a queste statue, che rappresentano l’ideale di bellezza, proporzioni, movimento dell’uomo, ho provato a fare una cosa strana: in piedi davanti alla statua ho provato ad assumerne la stessa postura, aggiustando un muscolo dopo l’altro, aggiusta-confronta-riaggiusta ( Do Check Plan...), incurante della perplessita’ crescente di chi stava nella sala.
Il risultato di questa aumentata percezione delle cose è stato una immersione completa nella statua e nella situazione (Gemba).
La capacità e l’allenamento a focalizzare l'attenzione su qualcosa di importante in quel momento e poi passare alla azione sono caratteristiche del mindset del miglioramento continuo (Kaizen).

 

 

Recent Posts

Sviluppare le persone per migliorare il servizio: l'esperienza di PTL Srl
Strat to Action: tradurre la strategia in azione
La cultura dell'errore
 
arrow up